Il paradosso di Fermi

Andare in basso

Il paradosso di Fermi

Messaggio Da Gnuccaria il Dom Giu 24, 2018 12:20 pm

Vi propongo un topic interessante per passare questo weekend, invece che stare a svaccarvi a Lignano Sabbiadoro. Il paradosso fu proposto al premio Nobel Enrico Fermi, e in sintesi è la seguente domanda:
«Se l'Universo e la nostra galassia pullulano di civiltà sviluppate, dove sono tutti quanti?»
Nel corso del XX secolo, sono stati fatti numerosissimi tentativi di comunicazione con ipotetiche civiltà aliene, inviando e ricevendo segnali elettromagnetici di tutti i tipi e da tutte le direzioni.



Il messaggio più famoso è il Messaggio SETI, detto "di Aceribo" perché inviato da un radiotelescopio situato in Guyana Francese. In esso sono contenuti elementi per farci identificare dalle civiltà aliene, qualora esse riescano a decodificare il messaggio nella forma opportuna: una schema del sistema solare, con evidenziata la Terra, il DNA, elemento fondamentale di ogni forma di vita terrestre, una schematizzazione dell'uomo, e in fondo una parabola, ossia il radiotelescopio di Aceribo da cui è stato inviato il segnale.
Un altro famoso messaggio, stavolta ricevuto, è il "WOW! Signal", una sequenza anomala di segnali ricevuti in un breve lasso di tempo che hanno scaturito molta sorpresa da parte degli addetti ai lavori (segnalato dal fatto che, accanto alla sequenza, è stato scritto a penna un "Wow"). Questa sequenza alfanumerica, tra le altre cose, è un easter egg inserito in GTA V, a testimoniare quanto questo evento sia diventato importante nella cultura pop.



Personalmente credo che esistano altre civiltà aliene, ma le distanze e la limitatezza delle leggi della fisica ci impossibilitano di comunicare con altre civiltà sparse per la galassia e l'universo. Infatti, nonostante la luce viaggi a quasi 300 mila kilometri al secondo, in 50 anni ha viaggiato relativamente poco: basti pensare che la stella più vicina, Alpha Centauri, si trova a "soli" 4 anni luce, mentre la Via Lattea ha un diametro di circa 100 mila anni luce e la galassia più vicina, Andromeda, si trova a 2 milioni di anni luce. Qualora ricevessimo un segnale dall'altro capo della galassia, esso sarebbe vecchio di almeno 50 anni luce: l'uomo si stava appena organizzando in gruppi seminomadi e frugivori, e ci sarebbero tutti i motivi per credere la civiltà che ha inviato il segnale come morta.
Leggendo su Wikipedia, inoltre, ho trovato interessante la Teoria della "Foresta Oscura", anche se di base credo che dovrebbe ammettere che l'imperialismo non sia una caratteristica della civiltà umana, bensì una caratteristica universale delle civiltà evolute.

E voi, cosa ne pensate?
Gnuccaria
Gnuccaria
Membro Onorario
Membro Onorario

Messaggi : 306
Data d'iscrizione : 15.12.17
Età : 21
Località : Roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il paradosso di Fermi

Messaggio Da trulli89123 il Lun Giu 25, 2018 11:24 am

Se per Alieni intendi forme di vita come noi le conosciamo probabilmente no, se invece intendi forme di vita diverse da quelle che conosciamo probabilmente si,come possiamo pretendere di essere gli unici abitanti della galassia? alien

_________________
Like a Star @ heaven Il Regolamento della Community è consultabile cliccando  Arrow  qui e si ritiene accettato al momento dell’iscrizione.
Like a Star @ heaven I nuovi utenti,devono quanto prima presentarsi aprendo un nuovo topic nella sezione “Presentazioni” o cliccando  Arrow qui.
Like a Star @ heaven La Community dispone di diversi canali, chi desiderasse farne parte può aprire un nuovo topic nella sezione “Iscrizioni”  o cliccando  Arrow  qui.

Buona permanenza

trulli89123
trulli89123
SuperMod
SuperMod

Messaggi : 1379
Data d'iscrizione : 23.09.17
Età : 25
Località : Bologna

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il paradosso di Fermi

Messaggio Da NunzioDemenzio97 il Gio Giu 28, 2018 11:47 pm

Mi pare palese che in tutto l'Universo ci siano altre forme di vita come noi, magari non con la nostra stessa forma fisica. Ciononostante per me esistono e come ma magari sono troppo distanti ed è impossibile raggiungerli. Tra centinaia e centinaia di anni chissà...riusciremo a incontrare una civiltà più o meno evoluta, magari stanziarci in un altro pianeta. Tutto è possibile ma a questi livelli è utopia pura perché i nostri mezzi sono troppo poco potenti.

_________________

NunzioDemenzio97
NunzioDemenzio97
Moderatore di Sezione
Moderatore di Sezione

Messaggi : 1035
Data d'iscrizione : 23.09.17
Età : 21
Località : Montignoso, Forte dei Marmi

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il paradosso di Fermi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum