Proverbi, detti e modi di dire delle vostre città

Nuovo argomento   Rispondi all'argomento

Andare in basso

Proverbi, detti e modi di dire delle vostre città

Messaggio Da trulli89123 il Gio Ott 04, 2018 10:55 am



Io vivo a Bologna, i proverbi bolognesi sono in gran parte mutuati, come tutti, dalla cultura contadina. Rime audaci, che affiancano il susseguirsi delle stagioni alle funzioni fisiologiche, o battute più o meno velate sull’avidità dei borghesi della città, dai notai ai commercianti.

Tra i più sentiti ho selezionato questi :

1)L é méi un bèl taŝair che un bèl parlèr
Si rivolge di solito a chi ostenta conoscenze poi puntualmente smentite durante la discussione.


2)Aria dla finestra. Coulp ed balaestra
(Aria dalla finestra. Colpo di balestra)
Il “colpo di balestra” è il male al collo o alla schiena, tipico dei cambi di stagione

3) A cavâl dunè, an’s’guèrda in bacca
( A cavallo donato non si guarda in bocca.)
Detto che proviene dal mondo del commercio. Quando si trattava il prezzo di un cavallo, si era soliti guardare i denti in bocca per capirne l’età effettiva. Il proverbio indica che se si riceve una donazione è scortese puntualizzare sulla sua qualità.


Bologna, è famosa in tutto il mondo anche per le 3T:

Tortellini 

Tette

Torri

Torri perchè ne è piena, Tette per le belle donne, e i Tortellini che non hanno bisogno di commenti. E’ un luogo comune un pò trash e pensare che ci sono pure delle cartoline con tanto di foto di varie Torri che una volta Bologna ne era piena, di una donna molto prosperosa e del mitico tortellino il fiore all’occhiello della città. 





E i vostri ? Conoscere dei proverbi/detti e/o modi di dire delle vostre città ?


Ultima modifica di trulli89123 il Gio Ott 04, 2018 11:26 am, modificato 2 volte

_________________



Like a Star @ heaven Instagram: marshmallow_v5
avatar
trulli89123
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 1331
Data d'iscrizione : 23.09.17
Età : 25
Località : Bologna

Visualizza il profilo https://www.instagram.com/valent55/

Torna in alto Andare in basso

Re: Proverbi, detti e modi di dire delle vostre città

Messaggio Da Taky31 il Gio Ott 04, 2018 11:12 am

Parte un belin da Zena vegne in tu cu a mi...
Parte un c... O da Genova e viene nel. Culo a me
avatar
Taky31

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 24.09.17
Età : 31

Visualizza il profilo http://taky31.wixsite.com/taky31

Torna in alto Andare in basso

Re: Proverbi, detti e modi di dire delle vostre città

Messaggio Da NunzioDemenzio97 il Gio Ott 04, 2018 2:57 pm

Dalle mie parti ci sono un'infinità di detti e modi di dire poiché dove vivo io (Montignoso, la capitale del mondo) oltre ai miei paesani è pieno di massesi (di Massa), carrarini (di Carrara, rari) e altri che vivono nelle montagne. Essendo giovane non ho potuto imparare al meglio il dialetto assieme ai miei coetanei ma qualcosa so. Vi faccio una serie di esempi:

"Igj’e’ pistato en tera ch’i parea morto, secco, duro e sticchito com’un baccala"

"Sci, mo i ven"

"A diche me"

"Domine nu son degno la tacca a se n'arva dal legno"

"La politica e la religion aen robe da cojon"

Se volete sapere di più sul nostro dialetto (che è quello Massese solo con qualche lieve differenza) vi metto il link la pagina di Wikipedia in modo da capire quanto è antico Very Happy
https://it.wikipedia.org/wiki/Dialetto_massese
avatar
NunzioDemenzio97
Membro VIP
Membro VIP

Messaggi : 966
Data d'iscrizione : 23.09.17
Età : 21
Località : Montignoso, Forte dei Marmi

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum